X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy ACCETTO
Lotto 3 Carnate (MB) Stanno per cominciare i lavori di una nuova palazzina a completamento del  complesso "Antica Fornace".   A breve ulteriori dettagli! Maggiori informazioni
Residenza San Martino Lecco, Germanedo (LC) Una soluzione di grande valore in una delle città più belle della Lombardia. Maggiori informazioni
Residenza Magnolia Nibionno (LC) Una soluzione da sogno in un contesto meraviglioso Maggiori informazioni
Antica Fornace Carnate (MB) La nostra proposta immersa nel verde del Parco del Molgora. Maggiori informazioni
Palazzo Ferlendis Lovere (BG) Unità abitative nella suggestiva cornice del Lago d'Iseo in prestigioso palazzo d'epoca. Maggiori informazioni
Milano, Piazzale Loreto Milano Un nuovo modo di vivere Milano: splendidi loft a risparmio energetico in posizione privilegiata sulla città. Maggiori informazioni
Cascina Rovagnati Casatenovo (LC) Un’antica cascina completamente ristrutturata. Maggiori informazioni
Villa Gardenia Lecco (LC) La soluzione per vivere in città immersi nel verde. Maggiori informazioni
Somma Center Somma Lombardo (VA) La tua casa in posizione centrale, alle spalle del Castello. Maggiori informazioni
Residenza Isola Cremella (LC) La tua casa in una posizione strategica e circondata da paesaggi da sogno. Maggiori informazioni
Barzago, via Risorgimento Residenza Verdego Tutta la magia di un antico borgo medievale in cima a una collina, ma con i comfort e la tecnologia del futuro. Maggiori informazioni
Lotto 3 Lotto 3 Stanno per cominciare i lavori di una nuova palazzina a completamento del  complesso "Antica Fornace".   A breve ulteriori dettagli! Maggiori informazioni
Filtri
Città
Tipologia
Provincia
Superficie
Soluzioni interni
CASCINA ROVAGNATI Casatenovo Via Dante Alighieri

Vicino alle bellezze del Parco del Curone, con una visuale privilegiata su Montevecchia, l'antica Cascina Rovagnati è dotata di innovative soluzioni ecologiche, volte al miglior risparmio energetico possibile.
Ogni appartamento dispone di impianti di riscaldamento e raffrescamento con pannelli radianti a pavimento, impianto di deumidificazione, serramenti in legno massello con quadruplo vetro. I bagni dispongono di vasca o doccia e un sistema di riscaldamento dell'acqua che usufruisce di pannelli solari di ultima generazione.
Scopri di più
RESIDENZA ISOLA Cremella, Barzanò
Il complesso residenziale gode di certificazione energetica di classe B.
Ogni appartamento è dotato di impianto di riscaldamento e raffrescamento tramite pannelli radianti a pavimento; l'ausilio di pannelli solari aumenta la sostenibilità dei consumi energetici, con un notevole risparmio sul costo delle bollette.
In aggiunta, le stanze hanno a disposizione un impianto di deumidificazione e serramenti in legno massello con quadruplo vetro. Gli spaziosi bagni sono equipaggiati di vasca o doccia, godono di ottima illuminazione e aerazione.
Scopri di più
RESIDENZA MAGNOLIA Nibionno, Via Don Luigi Sturzo

La residenza Magnolia rappresenta l'esempio perfetto della realizzazione di un complesso abitativo che ha coniugato il risparmio energetico con spazi ben organizzati, finiture di prima qualità e attenzione ai dettagli. La soluzione ideale per la vostra casa di domani.
Scopri di più
VILLA GARDENIA Lecco Via Magnodeno
Se amate la tranquillità e desiderate una casa comoda e costruita secondo i più moderni criteri dell'ergonomia Villa Gardenia è la casa che fa per voi!
Immerso nel verde, alle spalle dell'Ospedale Manzoni, in posizione riservata, comoda e servita dai mezzi pubblici, oltre che dalle principali arterie stradali, il nuovo complesso residenziale gode anche di una certificazione energetica in classe A.

Scopri di più
RESIDENZA VERDEGò Barzago, via Risorgimento

Un piccolo borgo medioevale posto sulla cima della collina di Verdegò a Barzago. Questa è la location della Residenza Verdegò appena ristrutturata.
Innovative soluzioni di design unite all'utilizzo delle più avanzate tecniche per il risparmio energetico fanno di questa residenza un piccolo gioiello collocato in una posizione di pregio che domina le vallate circostanti.

Scopri di più
RESIDENZA ANTICA FORNACE Carnate, Via Fornace

Le nostre tante soluzioni d'interni mettono in luce come il fascino della Residenza emerga appieno sia con palette colori orientate al bianco e al minimalismo, sia alle nuances e alle tonalità più forti, osate, originali.
I materiali naturali come il legno esaltano appieno l'atmosfera di Residenza Antica Fornace: parquet, mobili e complementi d'arredo offrono calore, e sembrano avvolgere gli abitanti in un abbraccio familiare.
Scopri di più
CASCINA ROVAGNATI Casatenovo Via Dante Alighieri

Vicino alle bellezze del Parco del Curone, con una visuale privilegiata su Montevecchia, l'antica Cascina Rovagnati è dotata di innovative soluzioni ecologiche, volte al miglior risparmio energetico possibile.
Ogni appartamento dispone di impianti di riscaldamento e raffrescamento con pannelli radianti a pavimento, impianto di deumidificazione, serramenti in legno massello con quadruplo vetro. I bagni dispongono di vasca o doccia e un sistema di riscaldamento dell'acqua che usufruisce di pannelli solari di ultima generazione.
Scopri di più
134553
SORRISI DEI CLIENTI
169103
MQ GIARDINI
150
PROFESSIONISTI ALL'OPERA
557609875
MATTONI POSATI
BLOG
Le migliori soluzioni immobiliari per le giovani coppie in Brianza Sei parte di una giovane coppia e stai pensando di trasferirti in Brianza con la tua dolce metà? Hai già dato un’occhiata alle soluzioni immobiliari che Schiavi mette a tua disposizione sul territorio? Esplorando il nostro sito scoprirai un’infinità di residenze già completate e pronte per la consegna, o di cantieri ancora in corso e che porteranno alla nascita di meravigliose soluzioni abitative di ogni tipologia. Dai piccoli e raccolti appartamenti sino ai grandi quadrilocali con ampio giardino, dagli attici ai duplex, sino alle soluzioni con vaste terrazze abitabili, Schiavi ti propone tante diverse tipologie di abitazione che, tuttavia, hanno sempre qualcosa in comune: la massima qualità progettuale e costruttiva si accompagna in modo sistematico e costante a tecnologie di nuova generazione in termini di risparmio energetico e a una perfetta integrazione tra indoor e outdoor. Scopriamo ora insieme quali soluzioni immobiliari in Brianza sono perfette per le giovani coppie. A Nibionno: Residenza Magnolia Residenza Magnolia è una meravigliosa soluzione abitativa che sorge in un contesto naturale di spettacolare fascino, comodo a tutti i principali servizi ma, al contempo, decentrato rispetto al caos tipicamente urbano delle grandi città. Abbiamo prestato la massima attenzione a dare vita al primo complesso residenziale in zona totalmente orientato a un concreto e reale risparmio energetico. La nostra progettazione si è estesa in modo capillare anche agli ambienti interni, con progetti di interior design evoluto e raffinato per un utilizzo ottimale e funzionale di tutti gli spazi vivibili. Completano il quadro materiali e finiture di pregio e tecnologie di ultima generazione, quali sistema geotermico e impianto di deumidificazione. Tutto su Residenza Magnolia A Carnate: Residenza Antica Fornace Nell’ambiente raccolto e verdissimo della Brianza, nel cuore pulsante di questo affascinante territorio sorge una soluzione abitativa perfetta per chi desidera raggiungere agevolmente le città di Milano, Monza, Lecco e Como senza rinunciare tuttavia alla massima privacy e a un’elevata qualità della vita. La posizione spettacolare di Residenza Antica Fornace, immersa nel Parco del Molgora e con visuale esclusiva sulla bellissima Montevecchia, è soltanto uno dei tanti plus che rendono questo immobile molto apprezzato dai nostri clienti. Si tratta del primo borgo in zona completamente concepito secondo la concreta filosofia del risparmio energetico. Vi aspettano materiali evoluti e performanti e scelte di design raffinate e funzionali. Tutto su Residenza Antica Fornace A Casatenovo: Cascina Rovagnati Per questa realizzazione architettonica abbiamo scelto una location di massimo prestigio: il Parco del Curone. La visuale su Montevecchia, perla della Brianza, si unisce a una soluzione evoluta in termini abitativi: con Cascina Rovagnati abbiamo infatti proceduto alla ricostruzione completa dell’antico immobile, dotandolo di innovative soluzioni ecologiche e orientate al risparmio energetico. Circondata dallo spazio verde della campagna ma perfettamente collegate alle principali strade lecchesi, la Cascina è vicinissima ai principali servizi cittadini e offre, all’interno di ogni appartamento, impianto di riscaldamento e raffrescamento con pannelli radianti a pavimento, impianto di deumidificazione, serramenti in legno massello con quadruplo vetro e molti altri optional. Tutto su Cascina Rovagnati
Agevolazioni 2019: le giovani coppie e l’acquisto della nuova casa Quali agevolazioni per l’acquisto della prima casa sono disponibili per le giovani coppie che desiderano andare a convivere? Almeno fino alla fine dell’anno, è ancora possibile beneficiare del cosiddetto Bonus prima casa, che permette di usufruire di alcuni vantaggi nel caso in cui si rispettino specifiche condizioni. Vediamole insieme. Il Bonus Prima Casa è, come accennato, relativo alle agevolazioni fiscali previste per l’acquisto di un immobile da utilizzarsi come abitazione principale, e consiste nell’applicazione di un’imposta di registro ridotta al 2%, dell’iva ridotta al 4% da applicarsi in alternativa, nelle imposte ipocatastali in misura fissa di sole 50 euro (o di 200 euro se il trasferimento è imponibile IVA). Tuttavia, per beneficiare del Bonus è necessario che gli acquirenti rispettino determinate condizioni al momento dell’acquisto. Vediamo dunque quali sono i requisiti da rispettare per usufruire delle agevolazioni fiscali in modo pratico e immediatamente comprensibile. L’immobile da acquistare non deve rientrare nella categoria delle abitazioni di lusso, ossia non deve essere accatastato nelle categorie A/1, A/8 o A/9 Le agevolazioni fiscali interessano anche l’acquisto di pertinenze classificate nelle categorie catastali C/2, ossia magazzini e locali di deposito, C/6, ovvero rimesse e autorimesse e C/7, vale a dire tettoie chiuse o aperte Il Bonus si applica limitatamente a una singola pertinenza per ciascuna categoria L’immobile da acquistare deve trovarsi nel territorio del Comune nel quale l’acquirente ha la residenza In alternativa, l’acquirente dovrà stabilire la propria residenza nel Comune in cui sorge l’immobile entro 18 mesi dall’acquisto Diversamente, l’immobile oggetto del Bonus deve trovarsi nel territorio del Comune in cui l’acquirente svolge la propria attività lavorativa Nel caso in cui l’acquirente sia un cittadino italiano residente all’estero, l’immobile dovrà essere acquistato come prima casa in territorio italiano La condizione della residenza nel Comune di ubicazione dell’immobile è sospesa nel caso in cui l’acquirente sia parte delle Forze di Polizia o delle Forze Armate Il Bonus si applica soltanto se l’acquirente non è titolare esclusivo o in comunione con il coniuge di diritti di proprietà, uso e abitazione o usufrutto di altri immobili nel Comune in cui si trova quello che desidera comprare L’acquirente non dovrà inoltre essere titolare, neppure per quote (anche in regime di comunione legale) dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su qualunque altro immobile acquistato con le agevolazioni del Bonus dall’acquirente stesso o dal suo coniuge Vediamo infine più in dettaglio quando le agevolazioni previste dal Bonus Prima Casa per l’acquisto dell’immobile possono decadere o essere perse. Ricordate che, in questo caso, sarà necessario versare imposte non pagate, sanzione del 30% e interessi. Attenzione, dunque! Il Bonus Prima Casa decade quando: Vengono presentate dichiarazioni false in merito alle condizioni precedentemente illustrate L’abitazione viene venduta o donata prima della scadenza dei cinque anni dall’acquisto, a meno che non si provveda ad acquistare un nuovo immobile entro 12 mesi dalla vendita (o donazione) e che questo venga adibito ad abitazione principale Non viene trasferita la residenza nel Comune in cui si trova l’immobile acquistato entro 18 mesi dal rogito Come potete notare, si tratta di condizioni molto chiare che permettono a una discreta fetta di giovani coppie di valutare l’acquisto di un immobile nel quale costruire la propria vita in comune. Vi consigliamo comunque di richiedere sempre la consulenza di un esperto per questo tipo di trattative.
Il centro parrocchiale di San Paolo Apostolo: il vicinato si trasforma in comunità Qual è la principale caratteristica incarnata dal centro parrocchiale di San Paolo Apostolo a Bergamo, costruito da Schiavi Spa tra il 1969 e il 1970? Quella di rappresentare il trait d’union tra un semplice vicinato e una comunità coesa. All’epoca del progetto iniziale del complesso San Paolo, nel 1965, l’ingegner Luciano Galmozzi proporzionò la struttura ai circa 13000 abitanti previsti nella nuova zona residenziale e, successivamente a nuove revisioni del Piano Regolatore, la ridusse per “calzare” su una popolazione di poco più di 8000. È rilevante, in questo senso, ricordare l’importanza rappresentata dalle dinamiche urbanistiche e sociali tipiche di questo periodo, quale elemento di vera e propria anatomia evolutiva delle città contemporanee. Le città italiane degli Anni Settanta, inclusa Bergamo, sono infatti pietra miliare della configurazione delle città attuali. Non è più la popolazione ad adattarsi all’urbanistica, all’edilizia e all’architettura, ma il processo si capovolge: sono queste ultime a calibrarsi sulle necessità, aspettative e richieste di chi abita i luoghi. È questa la ragione alla base delle attente, costanti e accurate rivalutazioni del progetto da parte del tecnico preposto che, nel 1968, commenta: «Altri mutamenti si presentavano anche nella disposizione planimetrica delle aree circostanti, per cui non potevasi più considerare come fronte principale la zona ad Ovest della Chiesa, perché venivano ad assumere uguale importanza tutti i lati». Lo stesso anno, la Commissione edilizia comunale approva il progetto «a condizione che venga ristudiato l’attacco della copertura piana del corpo della chiesa con il fabbricato adibito ad opere parrocchiali» e si valuti «di ruotare o slittare verso nord-est il corpo del battistero, al fin di liberare maggiormente la facciata principale». Considerata l’attenzione prestata a questo importante progetto, non stupisce scoprire che l’ingegner Galmozzi ottemperò a tutte le richieste in pochi mesi. Nel febbraio del 1969, Schiavi Spa si aggiudica l’appalto dei lavori e da questo momento in poi prende vita la sua comunicazione assidua con il progettista (e direttore dei lavori). Tecnica e arte danno vita a un edificio che è simbolo della comunità tanto quanto di un’epoca italiana in transito tra passato e futuro. Nel 1970, il complesso parrocchiale di San Paolo Apostolo viene consegnato più che puntualmente: rivestito di mattoni all’esterno, e decorato all’interno con un gruppo bronzeo e alcuni arredi liturgici realizzati dallo scultore bergamasco Piero Brolis. Si ringraziano Matteo Esposito (Archivio Storico Diocesano di Bergamo), don Alessandro Locatelli (Parrocchia di San Paolo Apostolo), Paola Palermo (Archivio Comunale di Bergamo), don Fabrizio Rigamonti (Ufficio Beni Culturali e Arte Sacra della Diocesi di Bergamo).
Non riesci a trovare quello che stai cercando?
Chiamaci
+39 039 60 21 291